Le informazioni seguenti spiegano come preparare e restituire correttamente i dispositivi a Apple Financial Services (AFS). È indispensabile eseguire correttamente tutti i passaggi. Se i dispositivi risultano bloccati o non ripristinati, AFS non può esaminarli. In questo caso, è possibile che non venga rimborsato l'importo corretto per i dispositivi resi. Per qualsiasi necessità, siamo sempre raggiungibili al numero +41 44 738 21 68 e disponibili a supportarvi in questa procedura.


  1. Basta che venga inviato il dispositivo base. Suggerimento: gli accessori standard come cuffie, caricatori,cavi, adattatori, confezione originale e manuali NON devono essere restituiti.
  2. Rimuovere eventuali adesivi o etichette applicati.

Se viene utilizzata la registrazione automatica dei dispositivi di Apple Business Manager, è indispensabile rimuovere dall'account i dispositivi prima di renderli, seguendo le indicazioni del manuale in questo collegamento. È possibile specificare i dispositivi da rimuovere con i singoli numeri di serie, il numero d'ordine o il file CSV:

Eseguire un'eventuale verifica a campione che la rimozione sia andata a buon fine tramite la funzione "Nach Geräten suchen" (Ricerca dispositivi). Se il dispositivo restituito risulta ancora registrato in Apple Business Manager, non è utilizzabile e può essere soggetto a detrazione per danni.

Se è autorizzato l'utilizzo privato dei dispositivi da parte del personale, prima della restituzione deve essere annullata l'iscrizione su iCloud con l'ID Apple dell'utente. In questo modo si rimuove il blocco dell'attivazione inserito tramite la funzione "Mein iPhone suchen" (Cerca il mio iPhone) oppure "Mein iPad suchen" (Cerca il mio iPad). Ulteriori informazioni sono disponibili in questo collegamento):

Il personale deve procedere come descritto in questo collegamento e selezionare nelle impostazioni di "Apple ID" (ID Apple) l'opzione "Abmelden" (Annulla iscrizione):

Infine, è necessario ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo nelle impostazioni, selezionando "Allgemein" > "Zurücksetzen" > "Alle Inhalte & Einstellungen löschen" (Generali > Ripristina > Cancella tutti i contenuti e le impostazioni), quindi il dispositivo è pronto per la restituzione.

Se non dovesse risultare possibile rimuovere il blocco dell'attivazione da parte del personale o ripristinare le impostazioni di fabbrica direttamente tramite il dispositivo, che tuttavia è ancora gestito dall'MDM, l'utente può rimuovere il blocco dell'attivazione anche tramite la cancellazione remota ("remote wipe"). Ciò vale solo per i dispositivi sorvegliati ("supervised") (Per ulteriori informazioni sulla gestione, seguire questo collegamento):

In questo caso, consultare la procedura pratica nella documentazione della soluzione MDM. Tenere presente che i dispositivi con blocco di attivazione attivo non sono utilizzabili e possono essere soggetti a compensazione di livello inferiore.

Se nel dispositivo da restituire è stata impostata una password per il firmware, è necessario rimuoverla prima di effettuare la restituzione. Seguire le indicazioni del manuale in questo collegamento.

Se il dispositivo si trova nella gestione dispositivi e la password del firmware è stata impostata dall'MDM, è necessario rimuoverla anche dall'MDM. A tal fine, è necessario conoscere la password del firmware aggiornata. Immagine di esempio:

Per la procedura corretta, seguire le indicazioni del provider di MDM. I dispositivi con password del firmware attiva non sono utilizzabili dopo la restituzione e possono essere soggetti a detrazione per danni.

Prima di restituire un dispositivo, è necessario annullare l'iscrizione ad iCloud, se è stato utilizzato un ID Apple personale. Questo fa in modo che venga rimosso l'eventuale blocco di attivazione (per Mac, con chip di sicurezza Apple T2). Procedere come descritto in questo collegamento.

Se l'utente non ne è in grado, il blocco di attivazione deve essere eventualmente disattivato da MDM. Seguire le indicazioni riportate in questo collegamento e nella documentazione MDM.

Tenere presente che i dispositivi con blocco di attivazione attivo dopo la restituzione non sono utilizzabili e possono essere soggetti a detrazione per danni.
Invitiamo inoltre a eseguire tutti gli ulteriori passaggi necessari. Il relativo manuale è disponibile in questo collegamento.

Nell'ultimo passaggio vengono ripristinate le impostazioni di fabbrica del dispositivo. Procedere come illustrato in questo collegamento e cancellare il supporto di archiviazione del dispositivo. Utilizzare a tal fine l'utilità del disco fisso nell'ambito del ripristino MacOS in questo collegamento.

Per la restituzione dei dispositivi, rivolgersi a:

Tech Data (Schweiz) GmbH
Sig. Marc Birrer
Birkenstrasse 47
6343 Rotkreuz
T: +41 41 799 10 00 oppure con selezione passante +41 41 799 14 13
E: marc.birrer@techdata.com

Valutazione condizioni e danni

Valutazione condizioni dispositivo e direttive sui difetti

Valutazione Descrizione
A Nuovo o con leggeri segni di utilizzo. Completamente funzionante, zone chiare sulla superficie e/o graffi leggeri, ma nessuna ammaccatura/crepa, la batteria non è sollevata e tiene la carica, contiene solo componenti originali e non è bloccato tramite ABM/ASM o Find My [Device].
B Forte logoramento e usura. Completamente funzionante, graffi importanti e/o piccole ammaccature/crepe, la batteria non è sollevata e tiene la carica, contiene solo componenti originali e non è bloccato tramite ABM/ASM o Find My [Device].
C Non funzionante o non cancellabile. Non funzionante, schermo incrinato e/o ammaccature/crepe importanti, la batteria è sollevata o non tiene la carica, contiene componenti non originali ed è bloccato tramite ABM/ASM o Find My [Device].

La valutazione completa delle condizioni del dispositivo è contenuta nella tabella di valutazione oppure guarda il video.


* Apple Financial Services è un nome con il quale De Lage Landen Leasing AG fornisce servizi finanziari con il permesso di Apple Inc.